CALCOLO DELLA DATA

DELLA PASQUA CRISTIANA

La Pasqua è il giorno in cui Gesù risorge e sappiamo che è una domenica. Ma come si determina in quale domenica cade?

Per il calcolo si usano due fenomeni: l'equinozio di primavera e le fasi lunari

la prima domenica successiva al giorno di luna piena viene eletta come giorno di Pasqua.  

 

Pasqua bassa, media o alta 

Vediamo di calcolare il campo di variazione del giorno della risurrezione.

Il limite basso è il 22 di marzo, infatti se la primavera arrivasse un sabato 21 marzo e fosse luna piena allora il giorno di Pasqua cadrebbe il giorno successivo: domenica 22 marzo (se non ci fosse la convenzione di considerare l'entrata della primavera il 21 marzo il limite basso potrebbe essere il 21 marzo). 

Il limite alto invece è il 25 aprile, infatti se avessimo la luna piena il 20 marzo dovremmo attendere la successiva luna piena dopo 29 giorni quindi il 18 aprile, se il 18 fosse una domenica bisognerebbe arrivare a quella successiva del 25 aprile. 

In funzione di quando cade il giorno di Pasqua nel campo individuato parleremo di:

- Pasqua bassa: tra il 22 Marzo e il 2 Aprile

- Pasqua bassa: tra il 22 marzo ed il 2 aprile

- Pasqua media: dal 3 di aprile al 13 aprile

- Pasqua alta: dal 14 aprile al 25 aprile

 

Inoltre ricordiamo che da questa data derivano due feste cristiane: 

PRIMA => 47 giorni prima si apre la Quaresima con il giorno delle Ceneri;

DOPO => 50 giorni (giorno di Pasqua incluso) si celebra la Pentecoste. 

 

La data della Pasqua dei prossimi anni

(2018 – 1 Aprile)  (2019 – 21 Aprile)  (2020 – 12 aprile)

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.

OK