Il corso è organizzato in due incontri, nei quali vengono affrontate tutte le conoscenze teoriche indispensabili per effettuare con profitto astrofotografia. Tutto il materiale didattico presentato è stampabile (76 pagine).

CORSO DI FOTOGRAFIA ASTRONOMICA

NOZIONI DI BASE

PRIMO INCONTRO

LA TECNOLOGIA DIGITALE

Le immagini digitali - Dimensione e risoluzione - Dimensione dei pixel - Il sensore dell’immagine - L’esposizione - Solo bianco e nero - Il colore nella fotografia digitale - Il sistema additivo - Il sistema sottratto - Dal bianco e nero al colore - L’interpolazione cromatica.

I SENSORI

Tipi di sensori - I sensori CCD - I sensori CMOS - La risoluzione del sensore - Risoluzione ottica e interpolata - Il rapporto d’aspetto - Profondità di colore - La sensibilità.

LA QUALITA’  DELL’IMMAGINE

Compressione e formato dei file - Compressione con o senza perdite - Il formato JPEG - Il formato TIFF - Il formato PNG - Il formato RAW; RAW: il negativo digitale - Quando usare il RAW - Non tutti i RAW sono uguali - La scelta del formato - Gli istogrammi - Il bilanciamento del bianco - Il tempo di integrazione - La calibrazione delle immagini- Il dark-frame - I sensori CCD nelle camere astronomiche.

SECONDO INCONTRO

IL SEEING

Le scale del seeing - La scala Pickering - La scala Antoniadi - Prevedere il seeing.

LA STRUMENTAZIONE

Il computer portatile - Il telescopio - Il diametro del telescopio - La risoluzione di uno strumento ottico - Diffrazione e interferenza - Il disco di Airy - La nitidezza - La qualità ottica - L’ostruzione - La reflex digitale DSLR - L’obiettivo, il diaframma e l’otturatore - Il diaframma e la messa a fuoco - La webcam - La lente di Barlow - Le camere CCD per astronomia - L’autoguida.

LE CONFIGURAZIONI DI RIPRESA

La fotografia in parallelo - Il metodo focale - Fotografia a fuoco diretto - Sistema a proiezione oculare - Fotografie con il cellulare.